In cantina

Vinifichiamo esclusivamente uve raccolte nei nostri vigneti

Tenuta Carretta - In cantina

Vendemmia manuale, pigiatura soffice, macerazioni equilibrate: ogni fase della lavorazione ha l’obiettivo di portare in bottiglia, conservare e trasmettere intatti fino al bicchiere l’equilibrio e l’armonia della materia prima ottenuta in vigna.

Il vino è un prodotto alimentare vivo: richiede igiene, perizia tecnica e tante attenzioni per esprimere al meglio il frutto, la struttura e gli aromi. Per dare emozioni e piacere.

Per ottenere questi risultati, le pratiche tradizionali vengono applicate utilizzando gli strumenti offerti dalla tecnologia più moderna, sia nella vinificazione sia nell’affinamento. L’impiego delle vasche di acciaio inox a temperatura controllata e dei tini in legno Stockinger è seguito, dove necessario, dall’uso delle botti di rovere, di diversa capacità e provenienza.

La cantina è stata interamente ricostruita alla fine degli anni ’90. L’attuale struttura, sotterranea, è suddivisa in due grandi aree: una dedicata alla vinificazione e all’imbottigliamento, l’altra riservata all’affinamento del vino.

Proprio qui, al termine del percorso di visita alla cantina, è stata realizzata un’area destinata alla degustazione.