Cantina

21.9, il gusto dell’eleganza

Lettura in

21.9 Flavio Costa

Accostarsi a Tenuta Carretta significa avere accesso a una costellazione d’eleganza.

Tenuta Carretta è una universo di eccellenze sfaccettato e ricco di opportunità da vivere in prima persona: il vine trekking fra i vigneti, le visite in cantina all’interno di un percorso ipogeo suggestivo ed emozionante, la degustazione e l’acquisto di vini nel wine shop aziendale e l’ospitalità nelle camere di charme, immerse tra i vigneti.

Tre le stelle di Tenuta Carretta ce n’è anche una rossa: rossa Michelin.

È quella di Flavio Costa, chef alla guida del 21.9, ristorante stellato ospitato all’interno della Tenuta.

Costa è uno chef d’origine ligure, piemontesissimo d’adozione. La sua cucina, figlia dalle onde azzurre di Savona, dove è nato, si è spostata su quelle verdi e ocra delle colline del Roero.

Un viaggio dalle sabbie delle spiagge a quelle dei suoli roerini che ha influenzato la sua cucina, oggi simbolo di uno dei più felici incontri tra la brillante luce delle marine e i delicati profumi dei vini del Piemonte meridionale.

In fatto di gusti, Costa ha le idee chiare: i sapori nascono dalle emozioni e le emozioni si fissano con i ricordi. Il compito di uno chef è tramandare quelle emozioni, trasformando la propria ricerca innovativa un una tradizione capace di incidersi nella memoria.

La sua si radica nell’infanzia trascorsa in Liguria: il pescato, ovviamente, ma anche gli ortaggi della piana di Albenga e la cacciagione che il nonno portava a casa dopo le sue battute sull’Appennino. Il suo cavallo di battaglia resta la crema di zucchine trombetta con seppie nere e limone candito, un piatto che lo segue dal 1999 e contiene, in nuce, il suo “manifesto” culinario, ovvero l’incontro tra la terra e il mare attraverso ingredienti semplicissimi e altrettanto profondi, che riescono a fondersi in modo sublime, stupendo per consistenza, profumi e leggerezza.

Leggi la nostra intervista a Flavio Costa

La cucina d’autore di Flavio Costa è in perfetta sintonia con i vini di Tenuta Carretta, vinificati solo ed esclusivamente da uve di proprietà provenienti dai vigneti più prestigiosi di Langhe e Roero.

Questa è l’esperienza immersiva che i Francesi chiamerebbero “gusto del Territorio” e che Tenuta Carretta offre, in mille sfaccettature, a tutti i suoi ospiti.

21.9

Flavio Costa, ristorante 21.9

Share this