CategoriaVini

  • Auguri di Buon Natale da Tenuta Carretta!

    Scritto il
    in Cantina, Ospitalità, Vini

    Tenuta Carretta augura a tutti voi un buon Natale e un felice anno nuovo!  

    Leggi tutto
  • Faraona e Barolo Cannubi Riserva: un abbinamento regale

    Scritto il
    in Cantina, Ospitalità, Vini

    Faraona alle castagne

    Se c’è una “Faraona”, da qualche parte ci deve pur essere un “Re”. Per questo Natale, Tenuta Carretta vi consiglia un abbinamento «regale». Faraona ripiena di castagne guarnita con salsa al melograno, un tripudio di ingredienti invernali che susciterà l’ammirazione di qualsiasi commensale. Soprattutto, un piatto perfetto per le feste di Natale, il cui sapore pieno e avvolgente si...

    Leggi tutto
  • Ratings 2021, tutti i vini più premiati di Tenuta Carretta

    Scritto il
    in Cantina, Ospitalità, Vini

    vini premiati

    Con piacere (e con una giusta punta di orgoglio) condividiamo i migliori punteggi ottenuti dalla critica internazionale durante l’anno appena trascorso. Dopo i difficili mesi del lockdown, possiamo dire con certezza che i vini di Tenuta Carretta sono in ottima forma. Tra i risultati più importanti, non possiamo non citare la presenza del Cayega Roero Arneis sul Washington Post, scelto come...

    Leggi tutto
  • Garassino: un Barbaresco da 30 (con lode)!

    Scritto il
    in Cantina, Ospitalità, Vini

    Garassino

    Il vino di Tenuta Carretta con l’annata 2017 festeggia le sue prime 30 vendemmie: identità e differenza della Menzione Geografica «monopole» Il comune di Treiso, uno dei quattro comuni dove ha origine il vino Barbaresco DOCG, è a una manciata di chilometri da Alba. Lì, su sulla prima dorsale collinare definita dalla strada che sale al paese, nasce un vino che rappresenta in sé quasi una...

    Leggi tutto
  • Tempo, acciaio e legno: ecco le materie prime della nostra cantina

    Scritto il
    in Cantina, Ospitalità, Vini

    La materia prima di una cantina è il vino, ma il suo carburante è il tempo. Il tempo è un’agente di trasformazione. Accoglie il vino quando è ancora “in fasce” e lo fa crescere, lo stabilizza e lo porta a maturazione attraverso una serie di modificazioni fisico chimiche che, se ben condotte, ne rivelano il pieno potenziale.  Se il tempo è il “pedagogo” del vino, le...

    Leggi tutto