Podio Podium SerraeLanghe Nebbiolo Doc

La vigna del Podio compare nel 1467, quando il conte Damiano dà a coltivare ai massari le sue terre.

La metà delle uve prodotte deve essere condotta al castello, ma quelle del Podio sono riservate al signore (“salvo et riservato vites Podi Serrae”).

Il vino è elegante, armonico, con tannini morbidi.

Dati tecnici

Uva:85% nebbiolo, 15% barbera (75 q/Ha)

Affinamento:minimo 6 mesi in botte e 4 mesi in bottiglia.

Colore:rosso rubino intenso.

Aroma:fiori secchi, frutta, vaniglia, spezie.